Oggi è 18 novembre 2019, 2:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Regole del forum


Clicca per leggere le regole del forum



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 4 luglio 2015, 1:58 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Possiedo uno smartphone NOKIA Lumia 640; che non uso quai mai per telefonare, bensì come... PC portatile, avendolo caricato con una lunga serie di applicazioni. Che girano col sistema operativo Windows Phone 8.1 update 2, funzionante ottimamente; a differenza della precedente versione 7, che presentava problemi.
Ho suddiviso le applicazioni in gruppi omogenei; così ho gli altimetri, le applicazioni astronomiche, le bussole, i GPS, le applicazioni fotografiche, gli scanners per i codici a barre e QR, le previsioni meteo, i programmi TV, e svariate utilità.
I meteo, però, non vanno tanto d'accordo. Ecco quanto ho ricavato poco fa.
La prima immagine appare su MSN Meteo, e dice che lunedì 6 ci sarà sole:

Immagine

La seconda immagine appare su 3BMeteo, e dice che lunedì pioverà:

Immagine

Il mancato accordo, ovviamente, non dipende dall'applicazione, ma dai dati meteo che utilizza.

Curiosamente, invece, le temperature previste sono quasi uguali.
La mia domanda è: vi sono fonti di dati tanto differenti, da far si che alcune indichino pioggia, mentre altre indicano sole?
O forse i dati sono omogenei, ma vi sono centri meteo che usano tecniche ed algoritmi differenti?
Vero è che la meteorologia non è tuttora - se mai lo sarà - una scienza esatta; ma che si possa interpretare a seconda dei casi in senso opposto, tanto da mostrare indifferentemente il bianco e il nero, mi sembra eccessivo...
Qualcuno ne sa di più?

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 12:16 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Per avere una corretta risposta, conviene rivolgersi all'esperto "ufficiale": l'Ufficio Meteorologico dell'Aeronautica", o meglio detto "Ufficio Generale Spazio Aereo e Meteorologia", USAM.
La sua attività ebbe inizio il 6 aprile 1985, quando fu aperto presso il Ministero della Marina un Ufficio Centrale Meteorologico.
Ma ecco quanto scrive in una sua pagina dedicata alla descrizione della natura delle previsioni meteorologiche.
Il testo è un pò lungo; ma è essenziale ai fini di una corretta comprensione dell'argomento.


CHE VALORE HANNO LE PREVISIONI METEOROLOGICHE?

Rispondere a questa domanda non è né semplice né immediato.
Oggigiorno, nell’avvalerci di una previsione meteorologica anche per prendere semplici decisioni come andare o meno in montagna il prossimo fine settimana, lo facciamo consapevoli di non poter aspettarci una previsione perfetta. Sappiamo anche che più la previsione si allontana nel tempo e più la stessa può risultare imprecisa e, quindi, potenzialmente sbagliata. Pochi sanno invece che, in funzione della scelta che si fa, possiamo aspettarci ragionevolmente di usare la migliore previsione possibile, cioè quella che allo stato dell’arte tecnico-scientifico è più in grado di rispecchiare il tempo futuro, consci che la perfezione in questo settore non è raggiungibile.
In linea generale, le previsioni meteorologiche sono informazioni. Come ogni altra informazione, più riesce a rispecchiare realisticamente la situazione che descrive e più risulta utile. Possiamo certamente dire che le informazioni consentono di gestire un’incertezza, contengono conoscenza ed esperienza, si avvalgono di una raccolta di dati, della loro analisi, rappresentazione e interpretazione, in termini di situazione presente e futura, hanno un valore in quanto potenzialmente utili per prendere decisioni.
Anche intuitivamente, è facile capire che le informazioni hanno valore massimo quando sono in grado di guidarci nelle nostre opzioni decisionali nel migliore dei modi possibili, cioè quando ci consentono di ottenere da esse il massimo dei benefici, spesso di tipo economico ma anche di altra natura. Tuttavia, per la loro essenza intangibile e di apparente naturale realizzazione, le informazioni che si riferiscono ad uno stesso episodio, anche se provenienti da fonti diverse, spesso ci appaiono analoghe, cioè di uguale valore. In realtà, le informazioni non sono tutte uguali e non è sempre facile essere certi del reale contributo che da esse ci si può aspettare. Ribaltando il punto di vista, non è semplice essere sicuri di star utilizzando quelle migliori.

Le previsioni meteorologiche, come già accennato, rispecchiano a pieno gli elementi che caratterizzano l’essenza delle informazioni. Ma allora… come possiamo distinguere una informazione da un’altra? Ci sono dei criteri che ci dovrebbero dare una mano a capire meglio cosa abbiamo di fronte e quanto, e se, può esserci realmente utile?
I criteri esistono e sono ampiamente applicati, specie in quei campi di attività altamente avanzati dove si impone il massimo rigore procedurale quali, ad esempio, quello aeronautico e spaziale. Infatti, in tali campi, le informazioni utilizzate devono essere sempre controllate e validate e, inoltre, devono essere il risultato di processi conosciuti e svolti sistematicamente al più alto livello raggiungibile, secondo gli standard internazionali più rigorosi per ogni specifico settore di interesse.

Il settore della meteorologia è proprio uno di questi. Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare (AM) soddisfano pienamente tali criteri. Infatti, le previsioni emesse dal Servizio Meteorologico dell’AM sono il risultato di tre strategie lavorative fondamentali che ne garantiscono in ogni momento il loro valore:

  • la prima, ai fini della loro elaborazione, impiegare processi tecnologici avanzati e procedure controllate ad alto valore aggiunto, lungo tutta la filiera di lavorazione, secondo i più importanti standard internazionali di settore;

  • la seconda, ai fini della loro controllo, avvalersi di metodologie che mirino alla verifica dell’informazione emessa, cioè del prodotto finale, attraverso confronti continui con ciò che realmente si è verificato;

  • la terza, ai fini del continuo miglioramento, dotarsi di un sistema di regolazione che permetta di affinare senza soluzione di continuità tutti i processi coinvolti nella emissione di una previsione, per tendere sempre di più alla migliore previsione possibile.

Le previsioni meteo dell’AM nascono in seno al proprio Servizio Meteorologico. Un Servizio Meteorologico è, in estrema sintesi “un insieme di processi interconnessi, inscindibili, eseguiti con continuità assoluta, più volte al giorno, al fine di generare e rendere disponibile informazioni meteorologiche e climatiche”.
I processi svolti dal Servizio Meteorologico dell’A.M. sono stabiliti e regolati dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM), l’agenzia specializzata delle Nazioni Unite (ONU), e dall’Organizzazione Internazionale per l’Aviazione Civile (ICAO), l’organizzazione che assicura la regolamentazione nel settore dell’aviazione civile. Dalla rilevazione del dato meteorologico sul territorio nazionale, al trattamento ed elaborazione dello stesso, fino ad arrivare alla previsione meteorologica di vario tipo, diffusa alla collettività nazionale, il Servizio Meteorologico dell’AM applica metodiche standardizzate e criteri omogenei, riconosciuti internazionalmente, nonché si avvale di personale altamente qualificato, secondo le norme di settore, in perfetta analogia a quanto effettuato dai più importanti Servizi Meteorologici Nazionali di tutto il mondo.

Per la verifica delle proprie previsioni, il Servizio Meteorologico dell’AM si è dotato di strumenti all’avanguardia, che consentono di controllare e misurare le performance di ogni sistema di previsione impiegato dal Servizio. Un continuo fluire di dati osservati, cioè la fotografia di ciò che accade realmente sul territorio nazionale, vengono confrontati con le elaborazioni dei sistemi previsionistici per il medesimo istante di tempo e per la medesima località, cioè con quello che è stato ritenuto la rappresentazione più probabile dello stato futuro dell’atmosfera, tutto ciò attraverso tecniche statistiche mirate ad individuare gli scostamenti reali, per ogni singola variabile atmosferica e meteo-marina, tra ciò che è accaduto e ciò che era stato previsto.

Infine, tutti i processi, in relazione ai risultati delle verifiche, devono essere tenuti sotto controllo continuo e regolati al fine di garantire che tutto lavori all’unisono, che gli sforzi siano ottimizzati e risultino efficaci. E’ come un grande direttore d’orchestra che attraverso il suo armonioso balletto di gesti e indicazioni, garantisce una esecuzione sempre unica e straordinaria. Tutto ciò si raggiunge con un sistema di gestione della qualità, orientato ai processi, come quello adottato dal Servizio Meteorologico dell’AM. In pratica, una organizzazione nell’organizzazione che assicura continue rettifiche e aggiustamenti, sempre con una ed una sola finalità: il continuo miglioramento per la soddisfazione dell’utente.


A questo punto viene da dire: probabilmente i vari "Meteo" non dispongono di tutti i mezzi - o di tutta l'esperienza - dell'USAM; altrimenti non apparirebbero tutte queste vistose differenze tra le loro previsioni !

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 15:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20 settembre 2002, 23:13
Messaggi: 1944
Località: Torino
In questi periodi estivi la previsione metereologica per una intera giornata in una città con una sola icona è semplicemnte un'assurdità.

Dove mi trovo adesso in campagna (Pino Torinese - in linea d'aria a 8 km dal centro di Torino) non vi è stata una sola goccia d'acqua dalla fine di giugno alle ore 22.30 del 31 luglio, mentre nei 2-3 giorni precedenti in quasi tutto il circondario vi erano stati temporali sporadici, anche violenti, con grandinate e forti venti, alberi sradicati ecc...

In questi periodi viaggiando in auto, diciamo per 20 o 30 km, è possible, specie nelle ore pomeridiane, trovare alternanza di sole e pioggia anche ogni 4 o 5 km.

_________________
Immagine

tof63@trenomania.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 17:05 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Le previsioni date sulle reti TV nazionali, tipo RAI 1, generalmente derivate dall'USAM prima citato, sono usualmente separate per Nord - Centro - Sud. E più in dettaglio non si esprimono.
Eppure, in quanti casi - dal fare "zapping" in TV al gironzolare per Internet - capita di trovare annunci assurdi del tipo:

"Previsioni Meteo via SMS sul tuo cellulare.
Invia dal tuo cellulare un SMS al numero:
12 34 567 89 [fittizio]
indicando la tua città (!!?).
Riceverai GRATIS in pochi istanti un SMS con le previsioni del tempo!"

Ma va? Se fosse vero, dovresti poter reperire previsioni accurate e specifiche per Torino, Poirino, Pecetto, Trofarello, Villanova d'Asti, Asti...

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 17:20 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
ULTIMISSIME!
Ho provato a cliccare sul link "Scopri i dettagli..." nella stessa pagina. Cosa è apparso?

IL SERVIZIO è sospeso

TI INVITIAMO ad utilizzare le nostre applicazioni MOBILI

vai su

http://www.ilmeteo.it/mobile/


E vai!!!

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 17:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 settembre 2002, 14:15
Messaggi: 628
Località: Ponte Buggianese
Ciao a tutti,
le previsioni in televisione sono necessariamente generali a causa del poco tempo di durata della trasmissione. Tuttavia previsioni più dettagliate sono disponibili in rete anche con buona risoluzione, es: http://www.lamma.rete.toscana.it/meteo/modelli
Naturalmente suon previsioni basate su un modello di un sistema caotico e come tale a piccole variazioni delle condizioni iniziali, si possono ottenere risultati molto differenti al trascorrere del tempo.
Questi modelli danno previsioni la cui affidabilità diminuisce via via che si riferiscono ad un tempo più lontano, nel breve termine (24-48 ore) l'affidabilità è tra il 90% e l'80%.
Quindi è affidabile per tre quarti!
Poi c'è anche un effetto di selezione: in estate si hanno soprattutto precipitazione temporalesche che sono, per loro natura, eventi localizzati. Ovvio quindi che vi possono essere condizioni molto diverse anche a distanza di pochi chilometri.
Ieri c'è stato un forte temporale a Firenze (previsioni per la toscana erano prudentemente date in tv come "tempo variabile") un po' di pioggia a Torre del Lago, ancora meno dove abito io ma a Montecatini Terme, che dista circa 8 km, c'è stato un temporale. Dubito che le previsioni in televisione possano raggiungere un simile dettaglio, non per carenza del modello ma per il poco tempo che dedicano alla trasmissione.
Comunque quello che più mi suona assurdo nell'annuncio riportato da Argon, è che lSMS sarebbe gratis...

un caro saluto, renzo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 19:59 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
renzo428 ha scritto:
quello che più mi suona assurdo nell'annuncio riportato da Argon, è che l'SMS sarebbe gratis...
un caro saluto, renzo.

Assurdo??? Se non ti convince il "GRATIS", se tu andassi su "Previsioni Meteo via SMS sul tuo cellulare » IL METEO.IT", al link http://www.ilmeteo.it/portale/node/403, leggeresti proprio:

Invia dal tuo cellulare un SMS al numero:
331 31 555 01
indicando la tua città o il tuo mare.
Riceverai GRATIS in pochi istanti un SMS con le previsioni del tempo!


Come vedi, non me lo sono sognato... Comunque, di siti meteo a pagamento non ne ho mai trovati.
Vedi ad esempio:
http://www.ilmeteo.it/
http://www.meteo.it/
http://www.3bmeteo.com/
http://www.ilmeteo.net/

Non richiedono alcun pagamento; le previsioni sono immediatamente disponibili sulle pagine web.
Inoltre, io ho uno smartphone NOKIA Lumia 640, su cui ho installato:

3B Meteo
ilMeteo
meteo.it
Meteo
Meteo To-Go

Sono applicazioni per Windowsphone. La maggior parte delle "Apps" sono gratis; alcune - poche - si pagano (al massimo 0.99 Euro).
Ma una volta installate, non si paga più nulla! ;)

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 22:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 settembre 2002, 14:15
Messaggi: 628
Località: Ponte Buggianese
Non ho scritto che hai detto cose assurde o che te lo sei sognato, ma che l'annuncio da te riportato lo fosse.
Gratis è una parola che mi rende sospettoso. Infatti andando al link da te segnalato il servizio gratuito risulta sospeso. Non quello a pagamento.
Tra le app gratis da scaricare, quelle per il nokia ad esempio, c'è scritto: "Per questi contenuti è disponibile un periodo gratuito di prova, che consente all'utente di accedere gratuitamente a tali contenuti per un periodo di tempo limitato".
Ecco perché ho scritto "quello che più mi suona assurdo nell'annuncio riportato da Argon, è che l'SMS sarebbe gratis".
Comunque molti servizi gratuiti sono vettori di pubblicità. Lo è la posta, lo sono le app. Non tutte ma lo sono buona parte.
Chi vive di questo, programmatori, società telefoniche, siti meteorologici, non può fornire servizi gratuiti. Non ne vivrebbe.
Infatti tutti i siti che hai elencato hanno nella loro pagina principale vari banner pubblicitari: nulla di illegale o truffaldino, ma il servizio non è gratuito nella stessa misura in cui non lo sono le tv e le radio libere.

un caro saluto, renzo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 2 agosto 2015, 22:56 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Senza offesa, ma hai scritto uno strafalcione:
renzo428 ha scritto:
Tra le app gratis da scaricare, quelle per il nokia ad esempio, c'è scritto: "Per questi contenuti è disponibile un periodo gratuito di prova, che consente all'utente di accedere gratuitamente a tali contenuti per un periodo di tempo limitato"..
Ma scusa: se sono gratis, non hanno alcun "periodo di prova": lo sono per sempre dal momento in cui si installano!
Esattamente, le app per NOKIA sono di 2 tipi:
- Gratis (la stragrande maggioranza), per sempre e senza periodi di prova;
- A pagamento: di solito da 0,99 a 1,99 Euro. Per queste può essere consentito un periodo di prova. Ma non sempre. Spesso, al momento dell'installazione è solo disponibile l'opzione "acquista", e non l'opzione "prova".

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma quanto valgono le previsioni meteo?
MessaggioInviato: 3 agosto 2015, 11:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 settembre 2002, 14:15
Messaggi: 628
Località: Ponte Buggianese
Ciao,
non ho scritto strafalcioni, ho fatto il copia e incolla di quello che ho trovato nelle pagine che mi hai linkato.
Il servizio risulta sospeso: http://www.ilmeteo.it/portale/sms-meteo-on-demand non me lo sono inventato e la pagina dove era indicato il periodo di prova si raggiunge da lì.
Ti invito a controllare prima di accusare gli altri di scrivere strafalcioni.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it