Trenomania Network
http://lnx.trenomania.it/forum/

Treni Navetta
http://lnx.trenomania.it/forum/viewtopic.php?f=31&t=954
Pagina 1 di 2

Autore:  Giacomo E414 [ 11 febbraio 2010, 19:09 ]
Oggetto del messaggio:  Treni Navetta

Sono nuovo in questo forum e ho deciso di aprire un nuovo argomento dedicato ai treni navetta .

I treni navetta sono treni viaggiatori , distinti dalle lettere n o np , poste in precedenza alla serie nB , NpBD , ecc.
I treni navetta hanno composizione bloccata dove , ad un estremità , è posta un locomotiva diesel o elettrica e dall'altra una carroza pilota .
La carrozza pilota è dotata di una cabina di guida collegata telefonicamente con la locomotiva di coda .
La cabina della pilota è come quella di una locomotiva ed è dotata di telecomando cioè la carrozza pilota comanda la trazione direttamente dalla locomotiva ubicata in coda . I treni navetta più "gettonati" sono quelli con la locomotiva elettrica E464 , la carrozza pilota può essere di più tipi :
C.P. PIANO RIBASSATO
C.P. DUE PIANI
C.P. UIC-X (REGIONALE)
C.P. MDVE (Media distanza vestiboli all'estremità)

La velocità massima di queste carrozze è :
PIANO RIBASSATO : 140 Km\h
DUE PIANI : 140 Km\h
UIC-X (REGIONALE) : 160 Km\h
MDVE : 160 Km\h

Autore:  D343 1030 [ 11 febbraio 2010, 20:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

se mi posso permettere vorrei aggiungere 2 cose:
- non necessariamente un treno navetta è composto da una locomotiva e, dall'altro lato, una semipilota: è definito così un treno a composizione bloccata reversibile, quindi rientrano in questa categoria anche i treni con 2 E464 in doppia simmetrica oppure con 2 D345 sempre in doppia simmetrica (regionali che venivano effettuati molti anni fa in Toscana...)
- il telecomando avviene attraverso il 78 poli, che permette appunto il telecomando della macchina attraverso il banco della pilota; 4 poli + 1 di terra permettono la comunicazione da una parte all'altra del treno attraverso un sistema CITOFONICO e non TELEFONICO; nel 78 poli inoltre passano i segnali necessari allo sblocco delle porte per lato, al controllo del blocco porte, all'accensione e allo spegnimento delle luci lungo tutto il treno.
Ciao!

Autore:  Giacomo E414 [ 12 febbraio 2010, 15:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Certo .
Mi ha illustrato un dettaglio che non sapevo fino ad ora .
Grazie

Autore:  Minuetto80 [ 13 febbraio 2010, 12:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Le composizioni bloccate reversibili rimangono tali sino a che subentra un guasto. Se si tratta di locomotive, si seziona la locomotiva guasta che viene rimpiazzata da un'altra unità e la si invia in riparazione. Una volta ritornata al deposito di assegnazione, si ripristina la composizione.

Autore:  kebaplover_TM_version [ 13 febbraio 2010, 15:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Nell'elenco mancano le Vivalto (160 km/h).
Credo che anche i complessi di ALn/ALe si possano considerare navetta... Aggiungo che se un treno perde la reversibilità si "snavetta" o viene "snavettato". :ugeek: :ugeek:

Autore:  SimMaster [ 20 febbraio 2010, 0:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Posso aggiungere un paio di cose, anche io? Sono più curiosità che altro:

- Tra le carrozze Pilota a piano ribassato, sono presenti alcuni esemplari con testata non passante, cioè con una vera e propria cabina. Non mi riferisco, ovviamente, a quelle di nuovissima generazione, ma a quelle che verso la fine degli anni '90 circolavano in Lombardia e Liguria:

http://www.trenomania.org/fotogallery/displayimage.php?album=915&pos=40
(Fonte: Trenomania)

- I treni Navetta, in realtà, non esistono da quando sono entrate in circolazione le prime PR:
Anche prima circolavano delle composizione con E626 e centoporte (o altri tipo di carrozze), di cui una in coda modificata. Vi era, infatti una veria e propria cabina posta all'estremità di quest'ultima, ma anzichè avere gli attrezzi per il comando a distanza della locomotiva (non esisteva ancora il telecomando) vi era un freno ed un citofono. Una coppia di macchinisti presenti nella carrozza di coda, dettava i comandi per via citofonica ad altri due macchinisti nella locomotiva. In caso di emergenza c'era, per l'appunto, un freno continuo. Sistema molto rischioso, ma talmente efficace da dare lo spunto per l'attuazione dei moderni servizi navetta.
Ecco un esempio delle suddette composizioni:

http://www.photorail.com/oldies/EPaulatti/navettabussoleno%20copia.jpg
(Fonte Photorail.com)

Autore:  kebaplover_TM_version [ 20 febbraio 2010, 0:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Ma all'epoca c'erano due coppie per treno? A me pare di ricordare che ci fossero 2+1 in coda (come accade oggi quando si va a spingere) ma potrebbe non essere così. In realtà i due davanti comandavano la trazione col citofono ma frenavano localmente dal loro rubinetto, dietro era tutto isolato.

Cita:
- Tra le carrozze Pilota a piano ribassato, sono presenti alcuni esemplari con testata non passante, cioè con una vera e propria cabina. Non mi riferisco, ovviamente, a quelle di nuovissima generazione, ma a quelle che verso la fine degli anni '90 circolavano in Lombardia e Liguria:


Le Gallinari circolano ancora, soprattutto qui al Nord... Alcune non hanno nemmeno l'SCMT :shock:

Autore:  Minuetto80 [ 20 febbraio 2010, 10:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

:shock:
Senza SCMT? Sapevo di una circolare interna emanata dalle alte sfere che ha mandato in fibrillazione i capodeposito. Questa circolare diceva che da una certa data, tutti i rotabili privi di scmt non possono più circolare!
:geek:

Autore:  kebaplover_TM_version [ 20 febbraio 2010, 11:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

Già, ma alcune hanno ancora la RS4... Come certe 402B (così mi ha detto un macchinista). Peraltro sei limitato a 150 :ugeek:

Autore:  Minuetto80 [ 20 febbraio 2010, 12:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Treni Navetta

E402B? :shock: Una macchina costruita per raggiungere i 200 Km/h limitata di fatto a 150. Bah! Immagino che per l'utilizzo su merci o certi espressi sia più che sufficente, in quanto comunque si può comunque sfruttare la potenza continuativa di 5600 kw. Tuttavia mi lascia perplesso. Soprattutto perché il materiale è molto recente.

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/