Oggi è 23 settembre 2020, 11:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 10 maggio 2009, 22:26 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
Viene descritto nella disposizione 18 del 26 aprile 2007, liberamente consultabile e scaricabile all'indirizzo http://site.rfi.it/quadronormativo/NORMATIVA%20ESERCIZIO/Delibere/d2007/d1807/d1807.pdf
Cita:
Per aggiornare in modo tempestivo le informazioni variabili in precedenza a determinati segnali di prima categoria disposti a via libera, può essere trasmesso a bordo tramite i circuiti di binario un apposito codice denominato codice INFILL. Tale codice non viene mai trasmesso in precedenza ad un segnale di prima categoria disposto a via libera che preannuncia un sucessivo segnale a via impedita od un sucessivo segnale di arresto a distanza anormalmente ridotta oppure su binario di limitata lunghezza o parzialmente ingombro (giallo giallo oppure rosso giallo giallo).
Il codice Infill consente la liberazione anticipata della marcia del treno rispetto ad informazioni più restrittive ricevute dal precedente segnale (es: disposizione a "via libera" di un segnale di prima categoria dopo che il treno ha superato il precedente segnale con indicazione di avviso di via impedita oppure disposizione a via libera con conferma di riduzione di velocità a 30Km/h a 60 oppure a 100; dopo che il treno ha superato il precedente segnale con un indicazione di via libera con conferma di riduzione di velocità di valore più restrittivo). Tale liberazione anticipata tiene conto anche della lunghezza del treno.
L'indicazione data dal codice INFILL, attraverso la specifica icona (vedi tabella 2.2.2), può essere equivalente o più restrittiva di quella data dal sucessivo segnale di prima categoria.
Resta inteso che il codice INFILL non gestisce limitazioni di velocità non legate al segnalamento fisso (es: rallentamenti o riduzioni di velocità).

Sul sito macchinisti.it tale disposizione è spiegata in parole più comprensibili
Cita:
Il codice Infill è un segnale di tipo continuo trasmesso ad una frequenza di 178 HZ e modulato 420 volte al minuto. Il codice è trasmesso direttamente sul binario e la sua estesa è determinata dal o dai circuiti di binario interessati. Il codice Infill è acquisito a bordo tramite la funzione RSC dell’apparecchiatura SCMT opportunamente integrata con filtro per il riconoscimento del codice 420 e visualizzato a bordo tramite icone dedicate . L’acquisizione è
attiva anche quando la funzione RSC è disinserita.

I codici Infill servono ad aggiornare in modo tempestivo le informazioni variabili
in precedenza a determinati segnali di prima categoria disposti a via libera.
La captazione del codice Infill consente la liberazione anticipata della
marcia del treno rispetto ad informazioni più restrittive ricevute dal
precedente segnale. (es. disposizione a “via libera” di un segnale di 1^ categoria dopo che il treno ha superato il precedente segnale con “avviso di via impedita” (fig1) oppure disposizione
a “via libera con conferma di riduzione di velocità a 60 oppure 100 Km/h dopo che il treno ha superato il
precedente segnale con una indicazione di “via libera con conferma di riduzione di velocità di valore più restrittivo
(fig. 2 e 3). Tale liberazione anticipata tiene anche conto della lunghezza del treno e determina:
− Sui binari non codificati l’innalzamento dei vincoli di marcia ai valore di velocità comunicato dalla specifica icona;
− Sui binari codificati l’innalzamento della velocità da 30 Km/h, imposta dalla transizione cod. 75 → c o d . 120, a 60 Km/h. Nei predetti binari in caso di itinerari a 100 Km/h, e in assenza di codice 120*, la liberazione potrà essere ottenuta con l’applicazione del codice Infill.
L’indicazione data dal codice Infill, attraverso la specifica icona , può essere equivalente
o più restrittiva di quella data dal successivo segnale di prima categoria. Il codice Infill non gestisce limitazioni di velocità diverse da quelle imposte dal segnalamento.
- Alla comparsa del codice Infill il treno può proseguire fino al successivo segnale di 1^ categoria nel rispetto delle indicazioni fornite dalla specifica icona visualizzata e, successivamente, proseguire da tale segnale nel rispetto delle indicazioni da esso fornite
. Per illustrazioni, si veda la fonte all'indirizzo http://www.macchinisti.it/site/nuovomacchinisti_webprofessional_it/user_31/INPUT_6.2007.pdf

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 20 luglio 2009, 0:23 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
Codici trasmessi in cabina:
    Simbolo freccia bianca rivolta verso l'altro: liberazione della tratta anticipata: Permette al treno di liberare la marcia anticipatamente, rispetto ad una condizione più restrittiva che altrimenti andrebbe mantenuta fino al segnale di 1°categoria.

    Simbolo freccia rivolta verso il basso: riduzione della velocità a 10 km/h posto solitamente nei pressi di bivi o in prossimità di forti pendenze (discese).

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 27 novembre 2009, 20:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2006, 16:26
Messaggi: 2294
Località: Isola del Liri (FR)
Ottimo articolo di Andrea De Berti sulla sperimentazione dell'Infill in corso sulla Bologna-Verona.

http://www.ferrovie.it/ferrovie.vis/tim ... hp?id=2624

N.B. per visualizzare direttamente l'articolo copiare ed incollare la stringa nella barra dei collegamenti, cliccando direttamente sul link sarete ridiretti sulla homepage di FOL.

_________________
Massimo
Immagine
TrainSim Magazine - numero 19 online


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 6 ottobre 2013, 20:27 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Ho notato che l'articolo è del 27/11/2009. Come mai se ne parla solo adesso? :oops:

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 12 ottobre 2013, 9:23 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
Non capisco il post di Argon. Il primo post di questo topic è stato creato a maggio 2009, se nonricordo male.

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Codice Infill
MessaggioInviato: 13 ottobre 2013, 0:53 
Non connesso
Capotreno
Avatar utente

Iscritto il: 19 dicembre 2006, 12:33
Messaggi: 656
Tutto è nato da un mio disguido. Avevo creduto erroneamente che il tema fosse stato ripreso adesso, e mi domandavo il perchè. Chiedo scusa! :oops:

_________________
Immagine
http://www.train-simulator.net
http://www.marucchi.it


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it