Oggi è 26 settembre 2020, 4:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 28 marzo 2009, 17:41 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
La RSC consiste nella ripetizione dei segnali nella cabina di guida in modo che - ove applicata - il macchinista possa sapere con un certo anticipo l'aspetto del segnale sucessivo e regolarsi di conseguenza, ad esempio se questo è disposto su un aspetto restrittivo, iniziare la frenata. Questa tecnologia si è rilevata molto utile specialmente laddove i segnali sono difficilmente visibili per posizionamento in curva o per la frequente presenza di fenomeni metereologici (nebbia).
La RSC trova applicazione nelle linee dotate di Blocco Elettrico Automatico a correnti codificate (BEACC) nello specifico il macchinista del treno, appena entra in una sezione di blocco (cioè, appena superato il segnale di 1ª categoria che protegge la sezione di blocco), è a conoscenza dell'aspetto del successivo segnale di 1ª categoria di blocco.
Questo è possibile perché le rotaie di queste linee vengono alimentate con corrente alternata (che genera un campo magnetico) a basso voltaggio e a frequenze particolari. Tale corrente può essere fissa oppure frazionata più volte al minuto, a seconda del segnale che si vuole mandare al macchinista.
Gli impulsi sono letti da speciali dispositivi posti sotto le locomotive o le pilote e sono composti da bobine i cui nuclei magnetici, collocati molto vicino alla rotaia, vanno a leggere il campo magnetico generato dalla CA. Attraverso appositi dispositivi di decodifica, essi sono riconosciuti e mostrati attraverso specifici segnali luminosi in cabina al macchinista.
Al variare in senso restrittivo del codice, il macchinista ha tre secondi per riconoscere il segnale, passati i quali viene attivata la frenatura rapida d'emergenza.

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Ultima modifica di Minuetto80 il 28 marzo 2009, 22:41, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 28 marzo 2009, 20:03 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
In base alla frequenza espressa in Hz, individuamo due tipi di RSC: quella a 4 codici (50 Hz) e quella a 9 codici (178 Hz).
La prima permette di trasmettere cinque informazioni:
1 Mancanza di codice La via è impedita oppure, negli arrivi in deviata su binari di stazione non codificati, via libera con conferma di riduzione di velocità secondo l'indicazione del codice precedentemente ricevuto (nessuna indicazione sullo stato del segnale successivo).
2 75 interruzioni di corrente a minuto il prossimo segnale di prima categoria è a via impedita oppure ha aspetto giallo giallo
3 120 interruzioni al minuto il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA ma da percorrersi con RIDUZIONE DI VELOCITA' a 30, 60 o 100 Km/h a seconda dell'indicazione del segnale di avviso appena superato.
4 180 interruzioni al minuto Il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA ma preavvisa un segnale disposto a Via Impedita o a Via Libera con riduzione di velocità. Questo è un codice di «prudenza» pertanto viene utilizzato anche in precedenza a segnali di rallentamento o di termine zona codificata.
5 270 interruzioni al minuto Il prossimo segnale di prima categoria è disposto a via libera senza particolari prescrizioni.

Con la ripetizione a 9 codici si introducono ulteriori comandi. Ricordiamo che è codificata mediante corrente a 178 Hz ed integra nuove informazioni rispetto a quella a 50 Hz
Per comodità riporto solo quelli nuovi riportando prima la frequenza a 50 Hz e poi quella a 178.

1 120 - 75 interruzioni al minuto: Il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA ma da percorrersi con RIDUZIONE DI VELOCITA' a 100 Km/h.
2 120 - 120 Il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA ma da percorrersi con RIDUZIONE DI VELOCITA' a 130 Km/h
3 180 - 75 Avviso anticipato di segnale di 1ª ctg. a VIA LIBERA con riduzione di velocità a 100 km/h (o 130 km/h - non ancora utilizzato) o velocità massima della linea ridotta a 150 km/h per lavori.
4 270 - 75 Il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA senza particolari limitazioni. Vmax 220 km/h (dipende comunque dal rango e dalla percentuale di massa frenata del treno).
5 270 - 120 Il prossimo segnale di 1ª ctg. è a VIA LIBERA senza particolari limitazioni. Vmax 250 km/h (dipende comunque dal rango e dalla percentuale di massa frenata del treno).

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Ultima modifica di Minuetto80 il 29 marzo 2009, 15:19, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 29 marzo 2009, 15:17 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
Maggiormente diffusa è la ripetizione a 4 codici mentre su linee a scorrimento veloce quali le DD si utilizza quella a 9 codici. Questo perché i treni lanciati a 240 Km/h necessitano di un maggiore spazio di frenata rispetto a quelli viaggianti a 150.
Con l'implementazione del SCMT sulle motrici e pilote, TI ha parallelamente introdotto la RSC a nove codici.

Sulle linee AV/AC è stata installata la tecnologia ERTMS/ETCS (l'European Rail Traffic Management System/European Train Control System). Questo sistema è stato studiato per garantire ai treni di diversi paesi di circolare senza soluzione di continuità su tutte le linee europee che ne sono dotate.

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 11:25 
Non connesso
Apprendista

Iscritto il: 10 febbraio 2010, 18:33
Messaggi: 17
Ragazzi, volevo sapere se sulla bari-lecce c'è il BEACC, e se lo stesso regime c'era anche a inizio anni 90 quando c'erano i treni diesel D445 D345 D443.
Da fonti esterne, mi è stato detto che molto tempo fa, pare che su queste locomotive e su questa tratta non c'era la RSC conseguentemente i macchinisti andavano a "vista", nel senso che dovevan fisicamente vedere il segnale per comportarsi di conseguenza.
Voi sapete nulla?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 12:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2006, 16:26
Messaggi: 2294
Località: Isola del Liri (FR)
Consulta il FL 133. Ti dico comunque che il BACC a sud di Bari Centrale termina a circa 1.6Km dalla stazione (Km 658,808) e da lì a Lecce c'è il BCA e velocità massima 150Km/h. Per il resto, se non c'è ripetizione in cabina è ovvio che i segnali vanno visti con gli occhi...

_________________
Massimo
Immagine
TrainSim Magazine - numero 19 online


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 15:47 
Non connesso
Apprendista

Iscritto il: 10 febbraio 2010, 18:33
Messaggi: 17
Cosa è l'Fl 133?? scusate la mia ignoranza. :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 15:49 
Non connesso
Capostazione
Avatar utente

Iscritto il: 2 settembre 2007, 18:41
Messaggi: 1244
Località: Km 12+697/36+890, sulla Milano - Mortara
Questo 8-)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 16:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2006, 16:26
Messaggi: 2294
Località: Isola del Liri (FR)
Scusa, certe volte si dà per scontato che alcune sigle siano capite al volo. FL sta per fascicolo di linea, praticamente un opuscolo che dice vita, morte e miracoli di un tratto ferroviario. Il numero 133 riguarda appunto la Bari - Lecce. Lì puoi trovare tutte le informazioni che vuoi. I FL sono pubblici e si trovano sul sito di RFI, sezione quadro normativo.

_________________
Massimo
Immagine
TrainSim Magazine - numero 19 online


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 22 febbraio 2010, 19:31 
Non connesso
Apprendista

Iscritto il: 10 febbraio 2010, 18:33
Messaggi: 17
Tranquillo Massimo, allora provvederò a documentarmi :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ripetizione continua dei segnali in macchina - RSC
MessaggioInviato: 23 febbraio 2010, 3:06 
Non connesso
Capotreno

Iscritto il: 10 aprile 2007, 21:48
Messaggi: 677
Località: Bari Lamasinata
Massimo82 ha scritto:
Consulta il FL 133. Ti dico comunque che il BACC a sud di Bari Centrale termina a circa 1.6Km dalla stazione (Km 658,808) e da lì a Lecce c'è il BCA e velocità massima 150Km/h. Per il resto, se non c'è ripetizione in cabina è ovvio che i segnali vanno visti con gli occhi...


Quello a cui fai riferimento è l'ultimo FL on-line.
Ultimamente (intorno a gennaio) c'è stata una CC dove c'è la modifica per cui il blocco BCA arriva fino a Bari Centrale dopo i recenti lavori svolti da RFI.
Per quanto riguarda l'RS, stanno iniziando l'installazione sulla Bari-Foggia e -non tra molto- inizieranno l'attrezzaggio sulla Bari-Brindisi, il tutto per ovviare al rallentamento delle TRAXX E186 di Crossrail Italia (XR).

_________________
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it