Oggi è 25 febbraio 2020, 1:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Stazioni di Torino: ci sono o ci fanno?
MessaggioInviato: 10 agosto 2013, 11:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28 gennaio 2006, 0:36
Messaggi: 820
Località: Alessandria
Sulla falsariga di questo 3ad già trattato sempre quì sulla chiusura e smantellamento (forse) della Stazion Porta Nova ecco come le rimanenti o meno vengono mantenute in ordine o riqualificate...

NON HO PAROLE!!!

http://www.quotidianopiemontese.it/2013 ... cittadini/

E chi paga alla fine?No comment :? :evil: ...

_________________
Arcadio Rosacroce (Priore Sacro del Divino Ordine dei Cavaliere Apostolari, (The "Dark Angels" Knights))

UMILIA I SUPERBI;ESALTA GLI UMILI!! --> Così Nacque Alessandria il 3 Ottobre 1168

"Il mio tempo presto quì finirà.Il mio nome e la mia città vivranno in eterno!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stazioni di Torino: ci sono o ci fanno?
MessaggioInviato: 11 agosto 2013, 14:04 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
Ho una vaga idea. :evil: :roll:
Il contribuente.

Siamo ormai famosi per le cattedrali nel deserto. Per citarne una, giusto qui a Torino: lo scalo di Orbassano, sempre meno usato. Abbiamo avuto per anni l'autostrada Torino - Pinerolo limitata a Volvera, poi con le Olimpiadi TO 2006 è stata finalmente completata, altrimenti mi sa che sarebbe rimasta ferma così.
In compenso non si trovano più i soldi per il TPL e la sanità. Dalle mie parti sembra che non ci siano i soldi per pagare i farmaci antidolorifici a chi fa la chemio terapia. Alcune linee ferroviarie in Disuso. La Cuneo Saluzzo, ormai atta solamente ai servizi merci, la Pinerolo - Torre Pellice, e potrei continuare.
Come se non bastasse, poi ci si mettono di mezzo brillanti progettisti. Ritorna in mente la stazione di Porta Susa sotterranea. Si sono accorti un po' in ritardo che i motori termici delle locomotive potevano far scattare l'antincendio.
Il livello di indignazione sale costantemente :twisted:

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stazioni di Torino: ci sono o ci fanno?
MessaggioInviato: 11 agosto 2013, 20:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20 settembre 2002, 23:13
Messaggi: 1944
Località: Torino
Per quanto riguarda l'articolo lincato, secondo me è solo un accrocchio di loghi comuni. E' ovvio che, avendo abbassato il pdf del passante ferroviario nei pressi della ex stazione Dora per passare, anzichè sopra, sotto il fiume, non è possibile collegare i binari della attuale Dora Satti con quelli del passante, ma occorre una nuova galleria in pendenza dalla stazione di Madonna di Campagna.

Piuttosto il collegamento del TPL tra Torino e l'areporto di Caselle, peraltro abbastanza efficiente, è sempre stato monopolio bus della SADEM (vedi orario http://www.sadem.it/media/6355/000268.pdf) e in pratica, anche se è stata realizzata la futuristica stazione di Caselle Aeroporto, questa non è mai stata utilizzata, neppure durante le Olimpiadi invernali del 2006, perchè i treni per Caselle da Porta Nuova o da Porta Susa non ci sono mai stati!

_________________
Immagine

tof63@trenomania.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stazioni di Torino: ci sono o ci fanno?
MessaggioInviato: 11 agosto 2013, 23:12 
Non connesso
Dirigente Centrale Operativo
Avatar utente

Iscritto il: 5 gennaio 2008, 10:47
Messaggi: 1900
Località: Pianeta Terra - Sistema Solare - UNIVERSO
tof63 ha scritto:
e in pratica, anche se è stata realizzata la futuristica stazione di Caselle Aeroporto, questa non è mai stata utilizzata, neppure durante le Olimpiadi invernali del 2006, perchè i treni per Caselle da Porta Nuova o da Porta Susa non ci sono mai stati!


Di bene in meglio. :geek:

_________________
Le indagini in corso mostrano che le imprese edili legate al clan dei Casalesi si sono infiltrate nei lavori dell'alta velocità al nord come al sud.[...]
R. S. Gomorra - Piccola Bibblioteca Oscar Mondadori, pagg. 240 - 241
L'ALTA VELOCITA' FA' MALE AL PAESE.
ETR 500? No, grazie. Viaggio con Italo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it